Displaying posts published in

febbraio 2017

Urzulei: PER LA PRIMA VOLTA AL MONDO UTILIZZATO UN METABOLIMETRO IN GROTTA

Foto di Silvia Arrica
Per la prima volta al mondo un gruppo di speleologi ha utilizzato, con l’ausilio e sotto il controllo di ricercatori dell’Università di Cagliari, un metabolimetro, uno strumento in grado di misurare vari parametri fisiologici.
Il risultato della ricerca – che puntava proprio ad analizzare il dispendio energetico durante un’esplorazione speleologica – è stato [...]

Esplorazioni Timavo: Si apre un nuovo pozzo di 250 metri sul corso del leggendario, mitico, storico fiume sotterraneo

A distanza di più di un secolo dalle prime esplorazioni nel Carso alla ricerca del percorso del fiume Timavo, quando la speleologia diventava quello che è oggi, poche volte il Timavo si è concesso agli esploratori.
Nel tratto sloveno nei pressi di Sesana, la scoperta della maxi grotta: «Sul fondo il Timavo»
L’annuncio dato dagli speleologi del [...]

18/02/2017 – SAGADA E LE SUE GROTTE: racconto di una spedizione antesignana

Nel dicembre-gennaio del 1985 si realizzò la prima spedizione speleologica italiana nelle Filippine e nel sud-est asiatico denominata Sagada ’85. Vi facevano parte speleologi da ogni parte del Veneto (ma non solo) riuniti sotto l’egida e con il sostegno della Federazione Speleologica Veneta e fu concepita, organizzativamente, nella Città del Santo, traendola dai racconti di [...]