L’Unione Internazionale di Speleologia (UIS) ha dichiarato il 2021 Anno internazionale delle grotte e del Carso. George Veni, Presidente dell’UIS, invita ogni speleologo a partecipare e ad avere un ruolo da protagonista nella realizzazione dell’evento.

L’Unione Internazionale di Speleologia (UIS) ha dichiarato il 2021 Anno internazionale delle grotte e del Carso (International Year of Caves and Karst – IYCK) con l’obiettivo di rendere consapevole il mondo di quanto siano importanti per la comunità le grotte e i territori carsici. L’UIS invita tutti gli speleologi dei Paesi membri e tutte le organizzazioni speleologiche a programmare e pianificare una serie di conferenze pubbliche, incontri, dimostrazione di tecniche e altre attività per il 2021.

UIS 2019 international-years-of-caves-and-karst
2019 Anno internazionale delle grotte e del Carso

Sarà il più grande e importante evento speleologico mai realizzato“, scrive George Veni, “La tua partecipazione, come parte integrante della comunità globale degli speleologi è cruciale. Lo scopo dell’Anno Internazionale delle Grotte e del Carso è quello di insegnare al mondo l’importanza delle grotte e del Carso. La comprensione e il sostegno del grande pubblico alle grotte e al carsismo sono attualmente molto limitati. Di conseguenza, anche i finanziamenti, i regolamenti e le opportunità di esplorazione, ricerca e gestione, sono molto limitati“.

Il sito di riferimento dell’ IYCK è attivo all’indirizzo http://www.iyck2021.org/. È progettato e strutturato per uno scopo divulgativo, e quindi ha una grande quantità di nozioni didattiche. Contiene inoltre informazioni su come partecipare all’IYCK.
Così prosegue George veni nell’invito personale: “Se sei uno speleologo, invia le attività che pianifichi per l’IYCK a http://iyck2021.org/index.php/contact-us/ in modo da poterle pubblicare sulla pagina “Eventi” del sito web.
Guarda la pagina dei partner e, se la tua organizzazione non è elencata, invia il tuo logo e l’indirizzo del sito Web e verrai incluso. Se conosci organizzazioni che dovrebbero essere coinvolte, contattale.
Il sito Web continuerà ad essere aggiornato, quindi salva l’indirizzo.

Maggiori dettagli sull’IYCK sono descritti nel Bollettino UIS di Dicembre 2018 e saranno aggiornati nel prossimo numero del Bollettino UIS, che sarà pubblicato verso la fine di quest’anno.
Gli aggiornamenti verranno inviati anche tramite posta elettronica a mailing list esistenti. Se hai domande, suggerimenti o desideri offrire assistenza, contattaci!

L’IYCK ha un potenziale incredibile per far avanzare la speleologia in molti e grandi modi, ma questo sarà possibile solo se tutti lavoreremo insieme.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.