Displaying posts categorized under

Incidenti

ANSA – Morti due alpinisti italiani in Nepal, nessuna notizia degli speleologi

Una notizia dell’ANSA appena pubblicata dice che ci sarebbero due morti italiani accertati e non sono i nostri speleologi:
Renzo B. e Marco P., travolti da una frana a 3.500 metri di quota in un trekking nella Rolwaling Valley.
In un ospedale della capitale vi sono altri due membri della spedizione: Iolanda M., ferita, e Attilio D., [...]

CNSAS – Nessuna Notizia dal Nepal

Una nota di 10 minuti fa, sentito al telefono il Responsabile del CCD del CNSAS, G.P. che puntualizza per Scintilena: non ci sono notizie arrivate dal Nepal.
Nessuno dei quattro ha contattato i propri familiari. Si pregano tutti gli speleologi di non diffondere altre notizie per non far vivere ulteriori angosce ai familiari, non sono confermate [...]

Nepal nessuna notizia dei quattro speleologi dispersi

Prosegue l’attesa dal Nepal per avere notizie sui quattro speleologi che erano sulla zona dell’epicentro nel momento del terremoto.
Nonostante in serata siano circolate voci nelle mailing list e sui social network di notizie positive giunte dal Nepal, purtroppo siamo ancora in attesa di un contatto dai quattro speleo che erano andati a fare forre in [...]

Storia della tragedia in Marocco, quando la realtà supera l’immaginazione, il racconto del superstite

Il racconto degli eventi nel canyon del fiume Wandrass in Marocco supera qualsiasi cosa immaginata.
Probabile carenza di competenze e attrezzature, ma il racconto del superstite ci mette al corrente di uno scenario spaventoso in cui l’abbandono di un ferito sotto una cascata di acqua ghiacciata è crudeltà senza limiti, cose mai viste in un intervento [...]

L’illusione moderna della sicurezza globale – Convegno CAI

[ 28 febbraio 2015; ] Gestire il senso del limite nella frequentazione della montagna. E’ questo il tema del convegno “L’illusione moderna della sicurezza globale”, che il Club Alpino Italiano Regione Liguria ha organizzato per sabato 28 febbraio a Finale Ligure (Auditorium di Santa Caterina, ore 14 – 18).
Maggiori info su “Lo Scarpone On Line”

In Lombardia i costi per soccorsi richiesti senza un valido motivo si pagheranno cari

Il progetto di legge è stato approvato e firmato mercoledì 11 febbraio 2015; come parametri di riferimento saranno utilizzate le linee guida del CAI sul comportamento in montagna.
In linea con la posizione espressa dal CAI, Danilo Barbisotti, presidente del Cnsas Lombardia, esprime un parere sulla dibattuta questione se far pagare o no gli interventi di [...]

Malore nel Monte di Malo al Bus della Vecia

Per tutti quelli che da ieri mi chiedono se si sa niente di un incidente in zona Malo, nel vicentino, dai giornali veniamo a sapere che si è trattato di un malore di uno speleologo di Malo, cinquantenne, soccorso a -180 al Bus della Vecia che risalendo aveva accusato problemi di respirazione, forse un attacco [...]

W Le donne raggiunge – 1260 ed è la seconda grotta più profonda d’Italia

Questo fine settimana una punta mista, tra mille difficoltà, febbre, richieste di soccorso e vari imprevisti è riuscita ad arrivare sul “fondo” di W le Donne sulle Grigne, in Lombardia.
Il fondo di W le Donne adesso è un lago, la cui superficie scura occupa tutta la larghezza dell’ultimo pozzo, circa 1260 metri più in basso [...]

Un video You Tube di 5 minuti racconta tutto il recupero di Cecilio in Perù

Nel mese di Settembre 2014 uno speleologo spagnolo, Cecilio Lopez, si è infortulato in una grotta in perù in una zona remota delle Ande. I suoi compagni partiti da Madrid lo hanno portato all’esterno dopo 12 giorni, con una operazione di soccorso ai limiti del sostenibile dal punto di vista logistico ed economico.
Se vuoi rileggere [...]

Concluso l’intervento di Soccorso al Cucco

Come previsto, le operazioni di recupero della speleologa ferita nella Grotta di Monte Cucco sono state molto veloci, perché l’incidente si é verificato nel tratto turistico della grotta. La Speleologa sta bene. Le difficoltá maggiori si sono create all’esterno dove pioggia freddo e nebbia fitta hanno accompagnato i soccorritori dall’uscita della grotta su sentiero fino [...]