Displaying posts categorized under

Speleolessinia 2011

SPELEOLESSINIA 2011

In occasione dell’incontro Speleolessinia 2011, l’inviato di “Modo Sommerso” Luigi Fabbri ha intervistato gli spelelosub Gigi Casati e Alessio Fileccia.
Nell’articolo, apparso nel numero gennaio-febbraio 2012 della rivista, viene dato molto risalto non solo all’attività speleo-subacquea e all’esplorazioni compiute da Casati e Fileccia, ma anche a tutta la manifestazione che si è svolta a Negrar nell’ultimo [...]

FilMontagna 2011 Venezia-Mestre, ultimo giorno

[ 20 dicembre 2011; 21:00; ] Si concluderà domani,  martedì 20 dicembre,  la rassegna “  filMontagna – la cultura delle terre alte sugli schermi cinematografici -  2011 -  IV Edizione”:  selezione dal Film Festival della Lessinia 2011 a cura della Sezione CAI di Mestre con la collaborazione dell’Ufficio Attività Cinematografiche del Comune di Venezia e del Centro Culturale Candiani.

In programma due [...]

VERMICINO “L’incubo del pozzo” – Graphic novel di Maurizio Monteleone

Il fatto
Nel giugno del 1981, Alfredino Rampi, un bambino di sei anni, rimase vittima di una tragedia che fece commuovere l’Italia intera. Precipitato in fondo a un pozzo profondo ottanta metri a Vermicino, a metà strada tra Roma e Frascati, i soccorritori misero in atto una straziante sequenza di tentativi, rivelatisi tutti inutili, per salvarlo. [...]

LA SALUTE IN VIAGGIO E AL CENTRO DELLA TERRA

Il seminario speleo medico a Speleolessinia2011
Il primo dei seminari in programma a Speleolessinia2011 – In Preta al Panico è stato dedicato a “La salute in viaggio e al centro della terra”. Negrar vanta un ospedale di eccellenza, leader in Italia per prevenzione, diagnosi e cura delle malattie tropicali. Il seminario si è aperto con [...]

Il progetto cSurvey: soluzione integrata per il rilievo ipogeo

Semplicità, specificità e integrazione sono le parole chiave che hanno guidato e stanno guidando lo sviluppo del progetto cSurvey.
Realizzato con il patrocinio della Federazione Speleologica dell’Emilia Romagna ed il contributo dei gruppi speleologici di Bologna, CVSC e GSB-USB, è stato presentato pubblicamente alla comunità speleologica lo scorso Lunedì a Negrar, durante il raduno Speleolessinia 2011.
Si [...]

Prezzi alti allo speleobar? Intervista con il GLD

E’ martedì mattina, stiamo smontando tutto e andando via, ci incrociamo con Fof e Budassi del GLD Gruppo Lavori Disostruzioni del CNSAS:
-Allora, com’è andata?
Benissimo! Noi siamo andati pari, abbiamo rimesso pochissimo, tipo 15 euro sotto
-Ma voi che avevate?
Guarda, il primo e secondo giorno avevamo un menù completo: antipasto misto, gnocchetti alla collescipolana, bistecche di pecora [...]

Il raduno è finito, ritorna la tristezza? No! La goliardia del sito www.teoturci.it vi terrà allegri per tutto l’anno, fino al prossimo raduno! EVVAI!!!

Ringrazio Teo Turci per citarmi spesso nei suoi video e per citare la Scintilena!!!! Siete FA NTA STI CI! EVVAIII!!!!

QUASI 3.000 PRESENZE A SPELEOLESSINIA2011

Negrar per 5 giorni la capitale della Speleologia internazionale
Speleolessinia2011- in Preta al Panico, meeting internazionale di speleologia svoltosi a Negrar (Vr) dal 28 ottobre, è giunto alla conclusione. La manifestazione ha fatto registrare quasi 3.000 iscritti, giunti da tutta Italia e dall’estero, dalla Bosnia a Cuba. La giornata di ieri ha visto due eventi importanti: [...]

Tutti in Fila! Profondamente Eorici!

Anche quest’anno si è svolto il concorso Profondamente Eroico che premia il miglior vino prodotto in area carsica.
Si ringrazia il CERVIN che raggruppa i produttori di vini in aree disagiate e difficili. Abbiamo abbinato sei regioni, a sei grotte, e sei vini.
Piemonte – Balma Cianco in Val Chisone
vino vincitore Cutander – Ramier
Veneto – Lessini Grotta [...]

Speleolessinia – Tutela degli acquiferi carsici: che c’entrano gli speleologi?

Grande affluenza di pubblico al convegno sulla tutela e salvaguardia degli acquiferi carsici. L’esempio della federazione speleologica lombarda e toscana porta l’attenzione sul tema. La foto dimostra l’affluenza e il grande interesse degli speleologi verso le tematiche ambientali, l’acqua proveniente dagli acquiferi carsici ecc.
I maligni invece, pensano che i presenti stanno aspettando la fine della [...]