“Dalle grotte alle stelle”

Venerdì 21 giugno – ore 20.45 – presso la sede del CAI di Cuneo – “Dalle grotte alle stelle”

Le grotte nello spazio e nel tempo. Dalle viscere della terra alle orbite spaziali. La storia dell’esplorazione speleologica cuneese si incrocia con la preparazione degli astronauti.
Presentazione con Immagini e Filmati

Le grotte offrono molte affinità con il viaggio spaziale. Lavorare in isolamento dal mondo esterno, in ambienti ristretti, con minimi spazi personali, affrontando sfide tecnologiche con risorse limitate: queste sono le condizioni che accomunano speleologi ed astronauti.

Loredana Bessone, coordiantrice del progetto ESA CAVES (e membro del Gruppo Speleologico Alpi Marittime) e gli scienziati: Jo De Waele (coordinatore scientifico e istruttore di carsismo CAVES), Francesco Sauro (responsabile tecnico e istruttore di speleologia CAVES) e Paolo Marcia (investigatore scientifico programma biospeleologia CAVES) presenteranno l’insolita esperienza vissuta dagli astronauti della stazione spaziale internazionale nelle grotte italiane.

Durante la serata verrà presentato lo speciale volume “Mondo Ipogeo” redatto in occasione dei 50 anni del Gruppo Speleologico Alpi Marittime e al termine delle presentazioni ci sarà un rinfresco offerto dal GSAM e dal CAI di Cuneo.

Saluti dal GSAM

Leave a Response