Il 13 Aprile aprirà al pubblico il percorso avventura didattico, allestito nella cisterna medioevale del Lacus della cittadina umbra

Narni Sotterranei
Andrea Scatolini all'ingresso di NarniAdventures

E’ prevista per il prossimo 13 Aprile l’inaugurazione di NarniAdventures: una attrazione ludico didattica, con un percorso avventura realizzato all’interno di una grande cisterna alto-medioevale, situata sotto piazza Garibaldi, a Narni; un sito storico che presenta una volta in pietra concia e resti di pavimento in opus spicatum.
Nel grande e suggestivo locale del 1200 sono stati allestiti ponti tibetani e una teleferica, e i visitatori potranno provare l’ebbrezza di un’arrampicata su una parete artificiale tra cascate d’acqua e mistero.
Ci sarà spazio anche per le attività didattiche, grazie a delle lezioni e all’istallazione di pannelli illustrativi.

Il fine principale è veicolare al grande pubblico il messaggio che la speleologia è divertimento e avventura, ma anche e soprattutto ricerca, conoscenza e tutela delle risorse idriche sotterranee.

NarniAdventurs è il “regalo” che Narni Sotterranea si è fatta per celebrare i 40 anni della scoperta dei sotterranei di San Domenico, ad opera dei ragazzi del Gruppo Speleologico UTEC Narni.
Con l’aiuto di altri volontari, dal 1994 i locali riportati alla luce furono aperti al pubblico, con il nome di “Narni Sotterranea”

Il percorso avventura NarniAdventures sarà aperto il Sabato dalle 11:00 alle 18:00 e la Domenica e i festivi dalle 10:00 alle 18:00, con ingresso ogni 30 minuti; i possessori del biglietto di Narni Sotterranea avranno il biglietto scontato.

Info: https://www.narnisotterranea.it/narniadventures-2/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.