Gli speleosub che tornarono a prendere l’amico – “Diving into the Unknown”

E’ stato realizzato un film documentario sugli eventi tragici che avvennero nel 2014 in una grotta sommersa in Norvegia, quando un gruppo di speleosub incuranti dei divieti delle autorità andarono a recuperare i corpi di due loro compagni.
Il film “Diving into the Unknown” incomincia a circolare all’estero; per ora nessuna notizia di una possibile distribuzione in Italia.

La BBC ha pubblicato una pagina di notevole interesse che descrive gli avvenimenti:
http://www.bbc.com/news/magazine-36097300

Nel febbraio del 2014 due speleosub morirono a più di 100 metri di profondità in una grotta sommersa in Norvegia. Le autorità dichiararono che il recupero dei corpi era troppo pericoloso, ma gli amici decisero di prendersi il rischio e sette settimane dopo scesero nelle buie acque glaciali.

Alla fine della valle di Plurdalen, nella Norvegia centrale, un fiume largo 35 metri esce dal sottosuolo. Risalendo la sorgente, conosciuta come Plura, si può nuotare sottoterra per mezzo chilometro, per ritrovarsi in una lunga grotta.
Più avanti, affrontando un profondo e lunghissimo sifone si raggiunge la grotta di Steinugleflaget, a -90 dall’ingresso.

Il 24 marzo gli speleosub decisi ad entrare dalla sorgente Plura, iniziarono ad aprirsi un varco nel ghiaccio che ricopre il fiume

I popoli della penisola scandinava dalla guerra con la Russia del 1939-40 fecero proprio il motto “mai lasciare un compagno indietro” quando rischiando di essere uccisi andavano a recuperare i corpi nei campi di battaglia ricoperti di ghiaccio.

La spedizione trovò il primo corpo proprio dove era stato indicato dai compagni di immersione, ma ci furono problemi con il recupero del secondo corpo, travolto dal crollo di una parte della grotta che fu la causa dell’incidente.
L’operazione di recupero complessivamente richiese 101 ore di immersione.

Al termine si recarono alla polizia e informarono che avevano recuperato i corpi. Vennero informati che avendo infranto le disposizioni delle autorità sarebbe stata aperta un’indagine giudiziaria nei loro confronti.

Nel 2015 è stato completato il film, ecco il trailer:

Il film sta uscendo nelle sale dell’Europa, speriamo presto in Italia…

Maggiori informazioni sul film: http://divingintotheunknown.com

Director: Juan Reina
Cinematography: Jarkko M. Virtanen & Tuukka Kovasiipi
Underwater cinematography: Janne Suhonen
Editing: Riitta Poikselkä & Juan Reina
Music: KAADA
Sound design: Håkon Lammetun / Lydhodene
Trailer editing: Mikko Savinainen & Joni Aapaoja
Trailer sound design: Sakari Salli / Post Control Helsinki
Trailer color correction: Timo Luomanen / Post Control Helsinki

Producer: Juho Harjula / Monami Agency
Co-producer: Therese Naustdal and Gudmundur Gunnarsson / Fuglene

http://divingintotheunknown.com

http://facebook.com/divingintotheunknown

https://www.instagram.com/divingintotheunknown/

http://monamiagency.com

http://vimeo.com/monamiagency

http://facebook.com/monamiagency

http://instagram.com/monamiagency

http://twitter.com/monamiagency

potrebbe interessarti anche:


Leave a Response