Incidente ad uno speleologo spagnolo in Perù, appello per organizzare i soccorsi, presenti nella spedizione anche due italiani

A tutti i gruppi speleologici e le amministrazioni internazionali:

Si è verificato un incidente in Perù ad uno speleologo del Soccorso di Madrid, conosciuto con il nomignolo di “El Pelos”.
E’ ferito all’interno della cueva de Intimachay, a -400 metri di profondità, nel municipio di Leymebamba, Departamento del Amazonas.

In questo momento è immobilizzato, il coordinatore del gruppo sul posto è Agustín Rodríguez. Fa parte di una spedizione internazionale composta da 9 speleologi provenienti da Messico, Francia, Italia e Spagna. Non sappiamo chi siano gli italiani.

E’ caduto da 5 metri di altezza all’interno della grotta. In tutta la zona non esistono squadre di soccorso speleologico organizzato, ne sono disponibili materiali necessari per un recupero di soccorso. per raggiungere la grotta da Lima, sono necessari 3 giorni attraverso percorsi accidentati da percorrere con camion, oltre al trekking per l’avvicinamento.

E’ fondamentale divulgare l’aiuto attraverso tutti i canali, per chiedere aiuto ad altri speleologi presenti sul posto e alle amministrazioni locali per la fornitura di mezzi, tra cui l’elicottero, per organizzare il recupero del ferito.

Fonte, contatti e maggiori info: ECDC Espeleoclub de descenso da canyon

5 Responses to “Incidente ad uno speleologo spagnolo in Perù, appello per organizzare i soccorsi, presenti nella spedizione anche due italiani”

  1. Rodrigo Torres scrive:

    Chiamate al Ministero dell’interno dal Peru per chiedere dal suo omologo dal Cile l’intervento del GRIMP dal Corpo dei Pompieri di Santiago. Loro sono a un giorno e perfettamente allenati per il socorso.

  2. mauricio scrive:

    http://rescateintimachay.blogspot.mx/

    ULTIMA HORA

    19/09/2014 – 22:40 (Hora Española)

    Ci dicono che Ceci e sveglio e stabile, ha gia mangiato e bevuto. Lui stesso ha detto ai compagni che ha un forte dolore della schiena, ma puo muovere le gambe.

    Nos comunican desde alli, que Ceci se encuentra consciente y estable, ha comido y bebido. El mismo a comunicado a sus compañeros que tiene un fuerte dolor en la espalda, pero que puede mover los piernas

    Hemos abierto este blog, con la intención de informar y centralizar todos los comunicados sobre el rescate de nuestro amigo y compañero Cecilio Lopez. Desde federación agradecemos toda ayuda que se pueda prestar en estos momentos, pero rogamos encarecidamente, que los equipos interesados en participar en el rescate, se pongan en contacto unicamente por estos medios a fin de aunar esfuerzos :

    rescateintimachay@gmail.com

    (+34) 646806022 Dani

  3. mauricio scrive:

    il governo Peruano a messo a disposizione degli speleologhi un elicottero, personale militare e polizioti, hano pulito e tagliato l´erba in una zona per aterragio

    viernes, 19 de septiembre de 2014

    19/09/2014 – 01:11 (Hora Española)

    El gobierno Peruano, ha puesto a disposición de los espeleólogos un helicóptero, efectivo militares y de la policía. Se ha desbrozado la zona para facilitar el aterrizaje

Leave a Response