Importante confronto a Roma con gli speleologi americani: “La conservazione delle grotte negli Stati Uniti” di Val Hildreth-Werker e Jim C. Werker della National Speleological Society, USA

Conferenza a Roma conservazione grotte
La conservazione delle grotte negli USA

Il prossimo 30 Aprile si terrà a Roma una importante conferenza, sul tema della conservazione e della tutela delle grotte negli USA, a cura degli americani Val Hildreth-Werker e Jim C. Werker, operanti come Conservation Division Chiefs presso la National Speleological Society dal 1999.
La Società Speleologica Italiana e il Circolo Speleologico Romano, che ospiterà l’incontro nella propria sede, invitano gli speleologi a partecipare e a riflettere sul significato del concetto di “conservazione delle cavità carsiche e del paesaggio carsico”, partendo da quello che ogni speleologo può fare, e considerando le azioni che vengono messe in atto in Italia tramite buone pratiche, quali “Puliamo il buio” e altre iniziative, per contribuire a limitare l’impatto umano nelle grotte, ripristinare condizioni ottimali dell’ambiente e veicolare la cultura della conservazione.
Il contributo degli americani è importante, perchè illustrerà i protocolli di conservazione delle grotte negli USA e le tecniche di restauro, adottate in trenta anni di lavoro nei diversi ambiti di ricerca e di sviluppo, insieme ad alcuni principi di etica speleologica.
Verranno discussi i metodi usati nel restauro e nella riparazione degli speleotemi, e saranno spiegati quali sono i sistemi di monitoraggio ambientale utilizzati sia in grotta che all’esterno.
I due relatori, oltre ad aver pubblicato decine di articoli e aver ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, hanno curato un volume completo sulle tecniche impiegate nel campo della conservazione degli ambienti ipogei e degli speleotemi: “Cave Conservation and Restoration” (2006).

Al termine della conferenza è previsto un dibattito e un confronto con il pubblico.
L’evento si svolgerà il 30 Aprile, alle ore 20.30 presso la sede del Circolo Speleologico Romano, in Via dei Campani 55, Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.