Sul Matarski Vrh sopra Materija (Slovenija), dopo aver vinto una dura battaglia con una piccola fessura in parete ad un paio di metri dal fondo del pozzo di ingresso, la grotta ha iniziato a svelare la sua vera identità, un abisso fatto di piccoli pozzi su una evidente frattura che ci ha portati a più di cento metri di profondità. Notizia fresca di ieri: Claudio e Stojan si sono fermati in un meandro impraticabile che porta ad un pozzo di rilevanti dimensioni e con più di 50 metri di profondità.  Sullo stesso monte a circa un chilometro di distanza dall’ingresso si trova la Jama pri Kotlu, nella quale negli anni passati lo JOSPDTrst ha raggiunto la profondità di 404m, davvero notevole per una grotta nei dintorni di Kozina. Due articoli con foto e video sul sito del JOSPDTrst:

http://www.jospdtrst.org/photos/D20111119/index_ita.html

http://www.jospdtrst.org/photos/D20111126/index_ita.html

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.