Nuovo ingresso nel Koblarjev dol (Sežana - SLO)Dopo aver raggiunto il Timavo ipogeo nella Jama Sežanske Reke nei pressi di Orlek, continuano le battute nei dintorni per la ricerca di nuove finestre che ci portino al fiume. Lunghe passeggiate nella bellissima landa carsica rinfrancano lo spirito e  riempiono il gps di waypoint relativi a fessure sospette, in attesa che la prossima piena del fiume ci faccia scoprire quale buco soffiante. Anche se non lo troveremo, quello che è certo è che scoveremo tante nuove grotte.

In un paio di uscite abbiamo aperto 10 nuovi cantieri di scavo, in altre ci siamo divertiti a far foto di nuovi ambienti orizzontali ad un paio di metri dalla superficie, cosa più unica che rara in questo lembo di terra carsica, peraltro battuta palmo a palmo da diverse generazioni di speleologi.Nuovo ramo nella Jama v Fakovci In questi ultimi mesi abbiamo stretto amicizia e iniziato interessanti progetti in comune con i colleghi del Jamarsko Društvo Sežana e del Jamarsko Društvo Danilo Remškar di Ajdovščina, bravi e altrettanto determinati sia nell’esplorazione di nuovi rami a livello del fiume nella Jama Sežanske Reke, sia nella ricerca di nuovi soffi, per svelare nuovi tasselli del mistero del fiume della notte. Si stanno scrivendo interessanti pagine sulle nuove frontiere di collaborazione tra grottisti.

Dean Zobec

JOSPDTrst.org

Di

Rispondi a Anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.