Fabio Bollini, tra gli speleologi italiani più performanti, svela i suoi segreti in un corso di “Speleologia Efficace”. Non solo un corso di speleologia, ma uno stile di vita e la proposta di un modo “smart” per andare in grotta.

speleologia efficace di Fabio Bollini
Corso "Speleologia Efficace" di Fabio Bollini

Lo speleologo sanmarinese Fabio Bollini, autore di autentiche imprese che agli occhi di molti possono sembrare al limite delle capacità umane, con entusiasmo e un pizzico di follia mette a disposizione degli speleologi la sua esperienza, condividendo trucchi, consigli, scorciatoie, e anche un certo stile di vita e un modo diverso di andare in grotta, con un corso che si svolgerà “in aula”, a San Marino, della durata di due giorni, dal 18 al 19 Maggio 2019.

Le iscrizioni al primo corso, rivolto a speleologi già esperti, sono aperte fino al 30 Aprile 2019 e il corso verrà ripetuto durante l’anno.

C’è da dire che si tratta di una visione fuori dagli schemi, non canonica della speleologia, con un approccio informale ad una materia complessa.
L’idea di Fabio Bollini parte da lontano: da una speleologia senza strutture e sovrastrutture, con speleologi liberi di aderire o meno ad esplorazioni più o meno difficili. Alcuni lettori ricorderanno i “Cani Sciolti”, un non-gruppo di esploratori che con le loro imprese per più di 15 anni hanno costituito il massimo della speleologia trasversale, senza un magazzino, senza un presidente, senza obblighi e regole se non quelle dettate dalla convivenza, dal buon senso e dalla grotta. Il gruppo dei “cani sciolti” coordinati da Fabio Bollini é stato uno dei tentativi recenti di mettere insieme speleologi molto esperti per lavorare a degli obiettivi comuni.
E’ vero che l’esperienza, lo scambio di conoscenze, l’andare in grotta con persone provenienti da diverse regioni o addirittura altre nazioni aumenta molto le potenzialità dello speleologo che da ogni situazione può imparare qualcosa di nuovo e scegliere se adottare soluzioni trovate dal compagno di uscita.
Con queste basi, il corso proposto a maggio, secondo fabio Bollini è un concentrato di “filosofia e tecnica smart”.

On Line è possibile registrarsi, ma anche scaricare una piccola brochure con alcuni consigli, delle pillole, che provengono dall’esperienza tutta personale di Fabio Bollini. Vengono anticipate delle soluzioni che velocizzano le esplorazioni, a partire dall’organizzazione logistica, ai materiali impiegati, ad attrezzature nuove o “copiate”, tanto che nel corso si promettono “risultati entusiasmanti” anche per speleologi poco avvezzi alle grandi performance.

Il mini corso da scaricare, le modalità di iscrizione, la speleologia veloce, sono tutte raggiungibili dal sito:
https://speleoefficace.com

Scegliere di adottare soluzioni diverse da quanto si è imparato nel corso degli anni da vecchi retaggi e da esperienze decennali, rompere gli schemi, uscire dalle regole imposte da scuole di strutture di associazioni con migliaia di aderenti, si è sempre fatto.

L’attrezzatura utilizzata non è mai canonica e dopo il “corso di introduzione alla speleologia”, ogni individuo dotato di spirito di iniziativa, intelletto ed autostima, passa a sistemi e configurazioni del tutto personali. Ognuno potrà utilizzare le informazioni di questo corso “rivoluzionario” come meglio crede, nel rispetto delle normali regole di sicurezza e di convivenza, per sé stesso e per gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.