Lazio – VII Convegno della Federazione Speleologica del Lazio a Maggio

5 maggio 2017a7 maggio 2017

Spelunca Docet: la grotta racconta, comunica, insegna

Si svolgerà dal 5 al 7 maggio presso l’Ex Cartiera latina sull’Appia Antica a Roma, il settimo convegno della Federazione Speleologica del Lazio.
Ecco il link al sito originale:
http://www.speleo.lazio.it/convegnoVII/index.html

Programma:

Venerdì 05 maggio 2017
09:00 – 09:15 Introduzione del presidente della F.S.L.
P. Dalmiglio
09:15 – 10:00 Scuola e speleologia
10:00 – 10:15 Intervallo
10:15 – 12:00 Interventi delle scuole
12:00 – 13:00 Dimostrazione C.N.A.S.L.
Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio
Sabato 06 Maggio 2017
09:30 – 09:45 Introduzione del presidente della F.S.L.
P. Dalmiglio
09:45 – 10:30 Saluti autorità
10:30 – 10:50 Le grotte ed il fenomeno carsico a Continua a leggere Lazio – VII Convegno della Federazione Speleologica del Lazio a Maggio →

Ti interessa questo argomento? vedi articoli correlati su: Appuntamenti, Convegni, Lazio

E’ morto Mario Maffi, lo speleologo che fece conoscere le foibe al mondo

E’ morto il primo marzo nella sua casa di Cuneo lo speleologo Mario Maffi, colui che nel ’57 portò a conoscenza il mondo sulla tragedia delle foibe. Per quasi 50 anni la sua attività fu coperta dal segreto militare, Nel 1957, da sottotenente del Genio guastatori, venne mandato in missione segreta sul Carso.
Nel corso delle operazioni vennero esplorate quattro cavità con vari resti umani, furono scattate fotografie e redatti rapporti. La missione, organizzata con ogni probabilità dal Sifar, il Servizio segreto antenato dell’attuale Sismi, era stata preceduta da un’operazione di copertura a Trieste, con l’esplorazione delle foibe di Monrupino e Basovizza, assistito dgli speleologi del Gruppo grotte di Monfalcone, prima nella foiba di Monrupino «per constatare o meno la presenza di spoglie umane, stimarne la quantità e documentarle con fotografie» e successivamente a Basovizza e in altre foibe.

Solo nel 2004, quando insieme all’Associazione gruppi speleologici piemontesi Maffi si recò in Friuli per un corso di aggiornamento, la sua storia cominciò a circolare e ad essere ripresa dai giornali locali.

Maffi è stato negli Anni ’50 uno dei soci fondatori nel Gruppo Speleologico Alpi Marittime del Cai di Cuneo.

Ti interessa questo argomento? vedi articoli correlati su: Friuli Venezia Giulia, Piemonte