Il Parco naturale regionale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase promuove la conservazione dei chirotteri nelle grotte costiere con un progetto, approvato e finanziato dalla Regione Puglia, che prevede anche la salvaguardia delle grotte, loro habitat d’elezione e oggetto di interesse comunitario (direttiva HABITAT 1992/43/CE).
Il progetto, elaborato di concerto con l’Università del Salento (dipartimento di Scienze, Tecnologie biologiche e ambientali) prevede alcune precise azioni di tutela: la protezione di alcune grotte costiere attraverso dei divieti di transito, l’installazione di bat-box, la distribuzione di abbeveratoi nei periodi estivi, il monitoraggio e la sorveglianza sanitaria dei mammiferi, oltre che un programma di didattica e divulgazione.
Leggi tutta la notizia su alternativasostenibile.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.