La Società Speleologica Italiana invita i propri soci a portare avanti una azione di pulizia costante delle grotte, estendendo la “Giornata Puliamo il Buio” a tutto l’arco dell’anno, non solo in concomitanza di “Puliamo il Mondo”, la pregevole iniziativa ideata e promossa annualmente da Legambiente.

Puliamo il Buio 2019
Puliamo il buio 2019 iniziativa della Società Speleologica Italiana

L’utilizzo di ipogei naturali e artificiali quali discariche abusive è un fenomeno purtroppo molto diffuso e i danni provocati all’ambiente carsico e alle risorse idriche profonde sono incalcolabili.
Per tale ragione, la Società Speleologica Italiana da tredici anni aderisce all’iniziativa “Puliamo il mondo” – “Clean Up the World” di Legambiente, promuovendo presso i propri soci azioni di pulizia di pozzi e grotte in tutte le regioni italiane, con ” Puliamo il Buio”.

Il progetto si propone di bonificare, almeno per quanto possibile, le discariche abusive sotterranee, in ogni caso di documentarle, valutarne il grado di pericolosità e di individuare i possibili rimedi, proponendoli poi all’opinione pubblica e alle Amministrazioni Locali.

le varie attività organizzate a questo scopo per il 2019 saranno poi registrate ed elencate a fine anno come sunto dell’iniziativa “Puliamo il Buio”.

Il nodo fondamentale del progetto esteso a tutto l’anno è l’aggiornamento del Censimento delle cavità a rischio ambientale, avviato nel 2005 allo scopo di fornire una autorevole base di lavoro a tutti coloro che vogliono collaborare alla protezione dell’ambiente e delle risorse idriche, alla riduzione dei rifiuti, alla valorizzazione degli habitat naturali e la lotta alle discariche abusive.

Sempre a fini di tutela e preservazione, La Società Speleologica Italiana raccomanda di minimizzare l’impatto ambientale anche in occasione delle visite agli ambienti ipogei.

In particolare, consiglia di utilizzare sistemi di illuminazione meno impattanti di quello a carburo, come i LED, e di rispettare il protocollo WNS per la tutela dei pipistrelli e la riduzione del trasporto di materiale microbiologico da una grotta all’altra.

Per aderire al progetto e per maggiori dettagli su Puliamo il Buio, visita il sito http://www.puliamoilbuio.it/
info@puliamoilbuio.it

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.