Da alcuni giorni su molti siti di informazione italiani e stranieri, è apparsa la notizia dell’esistenza di un tunnel sotterraneo lungo 1600 km che metterebbe in comunicazione Panama e le Isole Galapagos.
Il nostro notiziario si occupa di quello che accade nel sottosuolo, per raccontare in termini corretti di grotte e speleologia, ma anche di altri aspetti del mondo sotterraneo.
Non potevamo non occuparci della notizia insolita di questo tunnel segreto tra Panama e le Isole Galapagos.

Abbiamo approfondito le ricerche e grazie ai chiarimenti del Geologo Andrea Moccia di Geopop, abbiamo più chiara la verità sulla scoperta del tunnel di 1600 chilometri che collegherebbe Panama e le Isole Galapagos.
Per essere chiari, la notizia dell’esistenza di un collegamento sotterraneo tra le Galapagos e Panama, non è completamente sbagliata, ma non c’è nessun tunnel sotterraneo segreto che mette in comunicazione le due località.
In realtà, la notizia è che il 23 Novembre 2021, i ricercatori David V. Bekaert et Ali studiando delle sorgenti geotermiche a Panama, hanno trovato dei valori chimici anomali per quella zona, valori che sarebbero normali in un cosidetto “punto caldo” dela Crosta Terrestre, ma a Panama non ci sono punti caldi, mentre il punto caldo più vicino corrisponde alle Isole Galapagos, a 1600 chilometri di distanza, dove i valori chimici delle acque delle sorgenti termali sono compatibili con quelli riscontrati a Panama.
Questo non dimostra che esiste un tunnel, o una galleria allagata, lunga 1600 chilometri sotto la crosta terrestre che unisce Panama e le Galapagos.
In realtà, lo scorrimento della Placca Pacifica sotto la Placca Americana fa si che i fluidi vulcanici delle Galapagos invece di arrivare tutti in superficie, possano “viaggiare” in orizzontale, intorno a 100 km di profondità, al di sotto del Mantello, fino a sbucare fuori a centinaia o migliaia di km di distanza. Andrea Moccia spiega: “Esattamente oggi non si sa ancora di cosa si tratta; non si sa questo meccanismo come funzioni con esattezza e per avere risposte più concrete dovremo aspettare nuovi studi mirati ad investigare le complesse dinamiche del mantello terrestre.”
Comunque sia non si tratta di nessun tunnel e nessuna galleria, con buona pace dei siti di informazione bufalari e di esperti alla Gelmini.

Informazioni e dettagli vengono dati molto chiaramente e in maniera semplice secondo uno stile fresco e diretto dal Geologo Andrea Moccia sul sito di GeoPop. Vi inivitiamo a visitare il sito e la pagin facebook in cui spiega molti fenomeni geologici e curiosità.
https://www.geopop.it/nessun-passaggio-segreto-tra-panama-e-galapagos-vi-raccontiamo-cosa-dice-lo-studio/
https://www.facebook.com/geologiapop/

Lo studio originale pubblicato dai ricercatori David V. Bekaert et Ali:
https://www.pnas.org/content/118/47/e2110997118

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.