tratto da “La Macchina del Tempo” del mese di Maggio 2001

Il terremoto che nello scorso gennaio ha colpito l’aridissima regione indiana del Gujarat ha forse avuto anche qualche conseguenza benefica.

La zona è priva di acqua per colpa dello scontro fra la grande placca asiatica e quella indiana, che oltre a causare sismi distruttivi dirotta e “spegne” interi fiumi.

L’ultimo terremoto sembra avere avuto invece l’effetto contrario: ha tolto infatti il “tappo” a molti tra i corsi d’acqua prosciugati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.