Una notizia dell’ANSA appena pubblicata dice che ci sarebbero due morti italiani accertati e non sono i nostri speleologi:
Renzo B. e Marco P., travolti da una frana a 3.500 metri di quota in un trekking nella Rolwaling Valley.
In un ospedale della capitale vi sono altri due membri della spedizione: Iolanda M., ferita, e Attilio D., illeso.
E’ attualmente di 5 il numero degli italiani dispersi: i 4 speleologi e un 24enne veronese. La donna bergamasca ha invece dato notizie di se’.

Le immagini della valanga del Campo Base dove ci dovrebbero essere molti morti, anche sprofondati nel ghiacchio

Aggiornamento finale: Morti due dei quattro: https://www.scintilena.com/cordoglio-e-commozione-per-i-due-tecnici-del-soccorso-alpino-e-speleologico-vittime-del-terremoto-in-nepal/04/27/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.