BOLLETTINO METEO PER L’UMBRIA
a cura di Umbria Meteo / Coop. Naturalia
Emesso MARTEDì 25 GENNAIO 2005 ore 22:00
(P. Gioia)
SITUAZIONE
Un poderoso anticiclone, presente a tutte le quote, continua a gravitare sulle Isole britanniche,
protendendosi verso la Scandinavia e tentando di saldarsi con l’altro anticiclone, quello siberiano,
attualmente fra il bassopiano Sarmatico e gli Urali. Saldatura imperfetta e, difatti, fra i due “giganti”,
lunedì, è riuscito a penetrare un blocco di aria polare, gelido sia in quota sia al suolo; penetrando
nel Mediterraneo, a contatto con le acque ancora tiepide, ha generato una profonda depressione,
che ha prodotto, nella giornata di martedì, neve su tutta la nostra regione. Nelle prossime ore, la
depressione – attualmente sul Tirreno – si sposterà sull’Adriatico e, fra mercoledì e giovedì, si
muoverà lentamente verso l’ex Jugoslavia. Il maltempo è dunque destinato a durare per almeno
altre 36 ore. È una classica situazione di “blocco”, che modifica il normale andamento delle correnti
alle nostre latitudini ed impedisce all’aria atlantica, temperata ed umida, di giungere sull’Italia. C’è
però una complicazione. Da venerdì, tenderà ad affluire sull’Italia non più aria polare, molto fredda
in quota e meno al suolo, ma aria continentale (più fredda al suolo che in quota) proveniente proprio
dalle pianure continentali dell’est Europa. Questo significa che ci saranno ancora episodi di
maltempo, con neve anche a quote basse, anche se in quantità minore, ma soprattutto ci sarà
ancora molto freddo. Attualmente, dalle elaborazioni dei modelli matematici a nostra disposizione,
sembra possibile che questa ondata di gelo possa protrarsi anche oltre il prossimo fine settimana
PREVISIONE PER MERCOLEDì 26 GENNAIO 2005
MATTINO :
Cielo molto nuvoloso o coperto, con precipitazioni nevose, anche in pianura, sull’Umbria
settentrionale ed orientale, continue e sotto forma di bufera nelle zone appenniniche, sparse o
intermittenti altrove. Temperature minime in ulteriore diminuzione. Venti moderati o forti da nord est.
POMERIGGIO / SERA :
Lenta attenuazione della nuvolosità e delle precipitazioni nevose sull’Umbria settentrionale e
soprattutto occidentale, con qualche schiarita in tarda serata; ancora neve e bufere nelle zone
appenniniche. Temperature massime in diminuzione. Venti moderati o foti da nord est.
PREVISIONE PER GIOVEDì 27 GENNAIO 2005
MATTINO :
Cielo nuvoloso ad ovest della regione, molto nuvoloso o coperto ad est, con nevicate di debole o
moderata intensità in progressiva lenta attenuazione. Temperature minime in diminuzione. Venti
moderati o forti da nord est.
POMERIGGIO / SERA :
Cielo irregolarmente nuvoloso, addensamenti nuvolosi più consistenti nelle zone appenniniche
ancora qualche nevicata. Temperature massime stazionarie od in leggera diminuzione. Venti
moderati o forti da nord est.
TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Venerdì giornata ancora nuvoloso con qualche residua nevicata in Appennino. Sabato probabile
nuovo peggioramento nevoso.
Aggiornamenti meteo per l’Umbria: www.umbriameteo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.