Semplicità, specificità e integrazione sono le parole chiave che hanno guidato e stanno guidando lo sviluppo del progetto cSurvey.
Realizzato con il patrocinio della Federazione Speleologica dell’Emilia Romagna ed il contributo dei gruppi speleologici di Bologna, CVSC e GSB-USB, è stato presentato pubblicamente alla comunità speleologica lo scorso Lunedì a Negrar, durante il raduno Speleolessinia 2011.
Si tratta di un progetto finalizzato alla realizzazione di un software specifico per il disegno di rilievi ipogei in grado di consentire l’utilizzo ‘trasparente’ del potente motore di calcolo di Therion unendolo ad un proprio sistema di editing e rendering grafico.
Si tratta di un progetto in continua e rapida evoluzione, aperto al contributo di chiunque voglia fornire suggerimenti, risorse o anche solo testarne le potenzialità.
Chi fosse interessato o semplicemente curioso può trovare ulteriori informazioni sul sito www.csurvey.it.

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.