Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico
Nei giorni compresi tra il 29 aprile e 1 maggio, si è svolta un’importante esercitazione di soccorso speleosubacqueo che ha coinvolto tecnici provenienti dai servizi regionali di Friuli Venezia-Giulia, Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana. L’evento si inserisce nel programma formativo della Commissione Speleosubacquea del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), per la formazione di soccorritori speleosubacquei.

L’addestramento si configura sempre rispettando il più possibile le condizioni di un intervento reale. In questo caso, è stato simulato un allarme in Valstagna, nel comprensorio della provincia di Vicenza, nelle Grotte di Oliero, sito molto frequentato da speleosubacquei italiani e stranieri.

Leggi tutta la notizia sul sito del CNSAS: http://www.cnsas.it/2016/05/17/3030/

potrebbe interessarti anche:
[catlist currenttags=”yes”]
[catlist categorypage=”yes”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.