Un istruttore di speleologia del GSB-USB nell’ultima uscita di corso di introduzione alla speleologia, bolognese di 48 anni, tra gli autori di Scintilena, dopo essere uscito dal Farolfi, lungo il sentiero che porta a Fociomboli è probabilmente scivolato e si è fatto un ottantina di metri di dirupo, tra salti e ghiaione, rotolando e scivolando, con la rottura di una gamba e di una spalla. L’incidente è avvenuto verso le una di notte di sabato sera, l’allarme è stato dato dagli atri speleologi che erano con lui intorno alle 2 e mezza di notte al 118. E’ intervenuto in poco tempo il CNSAS toscano con una squadra da Querceta, che dopo aver raggiunto il ferito ha chiesto l’intervento dell’Elicottero “Pegaso”. Non conosciamo i tempi di intervento e di recupero del CNSAS per mancanza di informazioni dirette.
Lo speleologo è stato trasportato all’ospedale di Pisa nelle prime ore del 13 novembre.

Ciao Michele! Guarisci presto, un saluto da Andrea!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.