Durante un campo estivo di questa estate in Slovenia alla Kačna jama, la seconda grotta per estenzione della Slovenia, è stato impiegato un dispositivo wireless capace di arrivare fino a 700 metri sottoterra. Con questo collegamento wireless, gli speleologi hanno potuto contattare tutti i telefoni cellulari mandando addirittura SMS per organizzare e mantenere al meglio un lungo campo interno.
La notizia è passata in sordina forse proprio perchè pubblicata in una lingua per noi ostica, ma per fortuna google news aiuta parecchio.
La Federazione Speleologica Ceca è sicuramente una delle più attive in campo europeo e lo dimostra anche con l’impiego di tecnologia all’avanguardia.
Leggi qui la notizia tradotta da google translator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.