Sabato 3 agosto 2019 appuntamento in Sicilia con l’abisso del Vento, seguirà la presentazione delle attività dei gruppi speleologici e si parlerà del ruolo del Soccorso Alpino e Speleologico.

Sicilia speleologia madonie
Madonie, 50 anni di esplorazioni all'abisso del vento

Sabato 3 agosto 2019, ad Isnello, si terrà un incontro sull’Abisso del Vento, una tra le più importanti grotte siciliane sita nel Parco delle Madonie.
Verranno presentate le attività speleologiche condotte dai gruppi speleologici siciliani e il ruolo del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano nella regione (SASS – CNSAS).
Questo incontro vuole far conoscere le principali caratteristiche e bellezze dell’Abisso del vento, ma anche le sue difficoltà, dando parola direttamente agli speleologi, i geografi del vuoto, che nell’arco di 50 anni di attività hanno esplorato, studiato e documentato questa meravigliosa cavità.
Durante l’incontro si parlerà dei molteplici ruoli del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano e, con i volontari del soccorso della X Delegazione Speleologica del SASS, si affronterà il tema della prevenzione degli incidenti in grotta e si descriveranno le operazioni di soccorso durante un intervento in grandi profondità.
Saranno presenti anche due speleologi soccorsi nel dicembre del 2018 in questa grotta, per poter ascoltare la loro testimonianza diretta.
L’incontro è promosso dal Comune di Isnello e organizzato dalla Federazione Speleologica Regionale Siciliana e dal Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano.

Programma, dell’incontro:
presso l’aula del centro sociale di Isnello (viale Impellitteri, Isnello, PA)

• 09:00 – Saluti delle autorità (Marcello Catanzaro, Sindaco di Isnello)
• 09:10 – Saluti dell’Ente Parco delle Madonie (Salvatore Carollo, ex Direttore del Parco delle Madonie)
09:20 – La speleologia in Sicilia: l’Abisso del Vento e le sue caratteristiche geologiche (Marco Vattano, Presidente FSRS)
• 09:45 – Le prime esplorazioni all’Abisso del Vento (Rocco Favara)
• 10:10 – Le esplorazioni negli anni ‘80 e ‘90 (Gaetano Giudice, FSRS)
• 10:30 – Le esplorazioni del nuovo millennio (Giuseppe Spitaleri, FSRS)
• 10:50 – Pausa
• 11:00 – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico in Sicilia (Leonardo La Pica, vice-presidente SASS – CNSAS)
• 11:15 – La prevenzione degli incidenti in grotta a cura del Soccorso Speleologico (Giuseppe Conti, Delegato 10a Delegazione SASS-CNSAS)
• 11:30 – Cronache degli incidenti del Dicembre 2018 (Giuseppe Conti, SASS, Giusy Campo e Francesco Leone, FSRS)
• 12:00 – Dibattito finale

La Federazione Speleologica Regionale Siciliana
Il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.