A Lonate Pozzolo, esplorazione in cavità artificiale per il gruppo speleologico Unex Project, sceso a quaranta metri di profondità nel pozzo dell’ex monastero di San Michele per documentare con un video la ricognizione.

Il gruppo Unex Project ha effettuato una esplorazione abbastanza insolita all’interno di un pozzo del monastero di San Michele, a Lonate Pozzolo, in Provincia di Varese. Gli speleologi si sono calati per 40 metri nel pozzo, raccogliendo sul fondo un piccolo tesoro di reperti archeologici, consegnati poi all’amministrazione comunale.
L’esplorazione del pozzo fa parte di un lungo progetto che ha visto gli speleologi prima studiare contesto e storia dell’intero complesso dell’ex convento, poi effettuare i relativi rilievi, trasponendo in 3D le informazioni. Già nel 2014 avevano tentato una prima ricognizione del pozzo, non andata a buon fine per la presenza di acqua, mentre la spedizione del 2019, ribattezzata “Operazione pozzo” ha avuto più fortuna, consentendo di arrivare sul fondo e di raccogliere diversi reperti che opportunamente studiati contribuiranno a riscrivere pagine dimenticate di storia locale.

Nel pozzo sono state trovate alcune mattonelle in cotto raffiguranti un animale (forse il marchio del forno che le ha realizzate), la base di una colonna, e una lastra di una porta in marmo. “Il fondo su cui abbiamo lavorato non è ancora quello originario – spiega Cristian Mazzucchelli dell’Unex Project – ccrediamo sia almeno 3 metri sotto, ma scavare a 40 metri di profondità in 1 metro quadro di spazio è tutt’altro che agevole. Prima di iniziare a recuperare i reperti è stato necessario rimuovere uno strato di materiale edile di circa 1,5 metri, risalente ai lavori di ristrutturazione di parte del monastero effettuati agli inizi del 2000.

La fondazione del monastero e la dedica a San Michele è del XVI secolo, ma già dal XIII secolo il sito ospitava costruzioni religiose.
La creazione del pozzo è sicuramente antecedente al XVII secolo, ma non sono stati trovati dati precisi sulla sua realizzazione.
Il nome della località Lonate “Pozzolo” è sicuramente legato ad un pozzo che compare anche sullo Stemma comunale, ma non ci sono riferimenti tali da collegarlo al pozzo del monastero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.