La Federazione Speleologica Veneta ha il piacere di invitarvi alla
presentazione del libro L’ABISSO di Francesco Sauro.

Di seguito trovate il programma dellla manifestazione che avrà come grande
protagonista, ancora una volta, la Spluga della Preta.

Ciao – Maui Perissinotto Segreteria FSV

Programma:
SABATO 14 LUGLIO

Ore 17. Teatro Vittoria, Bosco Chiesanuova (Verona) Presentazione del libro.
Racconto teatrale con la partecipazione di Francesco Sauro, Alessandro Anderloni e dei protagonisti delle esplorazioni dagli anni Cinquanta ad oggi.

Ore 19.30 Tavola rotonda
“Il futuro della Spluga della Preta: interrogativi esplorativi e proposte di gestione di un archivio sull’abisso.”

Ore 20.30 Cena con gli esploratori storici e tutti gli speleo interessati.

Per partecipare è necessario prenotarsi con una mail a
info@splugadellapreta.it

DOMENICA 15 LUGLIO

Il primo pozzo della Preta verrà attrezzato in corda, scaletta e con l’argano per dare la possibilità agli esploratori storici di tornare a scendere nell’abisso.

Avremo ospiti:

Mario Gazzin e Duilio Rigo, della spedizione triestina del 1954.
Lorenzo Cargnel, Luciano Boni, Giulio Forlani, Armando Zavater, Celeste e Angelo Signorato, protagonisti principali delle spedizioni dei Falchi dal 1958 al 1967.

Attilio Benetti, Bruno pellegrini, Luigi Castellani, Franco Abriani,
componenti della tragica spedizione del 1964.

Ugo Stocker di Monfalcone che ha raggiunto la Sala Nera per la seconda volta nella storia insieme a Lorenzo Cargnel e Boni nel 1967.

Phil Burke e Jhon New, speleologi inglesi della spedizione del 1972.

Paolo e Antonio Burato, che nel 1978 hanno raggiunto il fondo in due rimanendo in grotta per più di sette giorni.

Franco Florio, Olimpio Fantuz e altri protagonisti delle esplorazioni del Fondo Nuovo e dei Rami del Vecchio Trippa.

Aldo Soresini e, forse, Giuseppe Troncon, più molti altri speleo che hanno partecipato all’OCA.

Matteo Rivadossi, per la sua solitaria integrale del 2001, e i protagonisti delle ultime esplorazioni del 2003, oltre ovviamente al regista del film l’Abisso, Alessandro Anderloni.

LOGISTICA
La notte tra il 14-15 ci sarà la possibilità di dormire in un’area che verrà appositamente predisposta per il campeggio.

Per i più esigenti c’è la possibilità di fermarsi in albergo prenotando per tempo.

per informazioni: info@splugadellapreta.it

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.