Una grande città sotterranea, risalente a circa 5000 anni fa, è stata recentemente scoperta a Nevsehir, nella regione centrale dell’Anatolia, in Turchia.
Secondo gli archeologi turchi potrebbe essere la città sotterranea più grande del mondo, definendola “la più grande scoperta archeologica del 2014”; nella città sotterranea si sviluppano anche nunerosi tunnel dentro i quali potrebbe tranquillamente passare un’automobile. Gli studiosi pensano che i tunnel siano stati scavati per permettere il passaggio di carri con prodotti agricoli dai campi alla città sotterranea. La città è stata ritrovata durante dei lavori di demolizione di 1500 edifici intorno alla fortezza di Nevsehir, ora il progetto che prevedeva la costruzione di nuovi fabbricati, è stato bloccato e la zona è stata dichiarata protetta.

Fonte: Archeology.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.