Sul sito “La Repubblica Bari” è stato pubblicato un articolo di Mariangela Boggia, corredato da fotografie, inerente la grotta scoperta nei mesi scorsi dal Gasp – Gruppo Archeologico Speleologico Pugliese a circa 6 chilometri da Catellana Grotte.
La cavità è stata esplorata anche grazie alle segnalazioni del proprietario del terreno che testimoniava della eccezionale proprietà – di quello che sembrava un semplice buco – di assorbire acqua piovana in grandissima quantità.

Alcune foto recenti della grotta sono state mostrate in anteprima anche al recente raduno Spelaion tenutosi a Borgo Celano di San Marco in Lamis dal 1 al 4 novembre.
Altre foto pubblicate anche qui.

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.