Domenica scorsa gli speleologi di Malo sono scesi al Buso del Sieson (o Sciason), a Campolongo (VI) per verificare se fosse ancora possibile arrivare sul fondo della grotta seguendo la classica via, immaginando che il volume del ghiaccio fosse calato con quest’estate afosa.

Purtroppo la situazione è peggiorata notevolmente, con distacco di grossi blocchi, tanto da costringere gli esploratori a creare nuovi attacchi su tutta la parte finale della grotta. Il ghiaccio è collassato, ne rimane molto poco, con grandi accumuli sul fondo tappato.

Purtroppo il Cambiamento climatico è ben visibile anche in grotta.

Resta comunque una meraviglia, sicuramente una delle grotte più belle dell’Altopiano dei Sette Comuni. Vi lasciamo qualche bella immagine, fateci sapere cosa ve ne pare!

Maggiori info sulla pagina Facebook Speleomalo e su http://www.speleomalo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.