Cagliari da scoprire, con gallerie sotterranee poco note e anfratti abitati nella lontana preistoria. E’ questa l’invitante proposta delle associazioni Aloe Felice, Sardegna Sotterranea e Ambiente Sardegna che domenica 19 Maggio terranno una insolia escursione sul colle di Sant’Ignazio a Cagliari.

L’evento prevede la scoperta di spelonche, antri, grotte e tunnel militari ma anche di sotterranei inediti.
Andremo infatti alla ricerca dei segni lasciati dalll’uomo preistorico.
Spazio anche ai miti e alle leggende: da Polifemo a Ulisse, racconteremo paure e realtà dell’uomo divenuto contemporaneo.

Visiteremo camminamenti militari, come gli oscuri antri e le grotte abitate, nei millenni passati, dai nostri antenati e dai moderni Cagliaritani per proteggersi dai bombardamenti aerei del 1943.
L’organizzazione raccomanda: abbigliamento comodo e pratico (ad esempio canadese), scarpe da trekking o comunque dotate di suola aderente al terreno, e soprattutto una piccola fonte di luce artificiale, utile a rischiarare dal buio le cavità.

Per chi volesse, dopo lo “SPELONCA CAVE TOUR” sarà possibile (portandosi appresso un abbigliamento balneare), fare un tuffo nel mare di Calamosca.
Appuntamento domenica 19 alle ore 10, in piazza Calamosca. Partenza ore 10.15 – Fine tour prevista per le ore 12,30.
Info line: 340 3602354. Contributo: 5 euro (i bimbi sono esonerati).

maggiori info:
http://www.sardegnasotterranea.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.