Domenica (ieri) un torrentista ha perso la vita annegando a Rio Garrafo, un torrente nei pressi di Acquasanta terme, in provincia di Ascoli. Le notizie che rimbalzano sono generate da un comunicato Ansa che dice che uno speleologo 34enne del CAI di Pescara è morto perchè probabilmente gli si è impigliata la corda. In attesa di un comunicato ufficiale del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico non possiamo ne avallare la notizia, ne smentirla, ma non conosco ancora le reali cause del’incidente, ne chi sono stati i soccorritori, ne altre notizie più precise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.