Il Sistema del Monte Crnopac cresce ancora, esplorazioni continue e record a ripetizione per una grotta che sembra infinita

Avevamo scritto appena la settimana scorsa di un record in Croazia, dove il sistema carsico del Monte Crnopac aveva raggiunto -828 metri di profondità. Con una successione continua, a cadenza mensile, i croati ritoccano il record, esplorano nuovi rami dell’immenso sistema sotterraneo. Questo fine settimana con altre due esplorazioni, portano il sistema a 55 km e mezzo di lunghezza, 55’520 metri per l’esattezza.
E’ la tredicesima esplorazione di quest’anno. Dal 2004, anno della scoperta, si sono susseguite oltre 250 battute esplorative.

La grotta ha diversi ingressi: Draženova puhaljka, Kita Gacešina, Oaza, Muda Labudova

La nuova scoperta è solo l’ultimo tassello di una serie lunghissima di esplorazioni che si sono susseguite in questa grotta del Carso Dinarico dal 2004 fino ad oggi.
La grotta è stata scoperta il 23 giugno 2004 e con 4 esplorazioni in agosto raggiungeva già 494 metri di estensione e 288 metri di profondità.
Nel 2005 vengono effettuate 9 esplorazioni che portano a 432 metri di profondità, ma i metri di grotta diventano 2590.
10 spedizioni nel 2006 e la grotta supera i 7 chilometri con 465 metri di profondità.
9 spedizioni nel 2007 aggiungono altri 4 km di esplorato a si va a 11278 metri complessivi.
Nel 2008 le 15 esplorazioni effettuate danno solo altri 2,5 km
Si superano i 15 km di estensione e i -530 metri di profondità grazie a 12 esplorazioni nel 2009.
A fine 2010 gli speleologi hanno esplorato 18 km di condotte sotterranee, la profondità raggiunta è di -530 metri.
Si superano i 22 km di grotta esplorata grazie alle 22 spedizioni del 2011, metre la nuova profondità è di 665 metri.
Nel 2012 si svolgono 16 spedizioni e si aggiunge un altro chilometro.
Nel 2013 gli speleologi con 9 punte esplorative aggiungono altri 3 chilometri di nuova grotta.
Con 13 spedizioni nel 2014 si superano i 27 chilometri, la profondità raggiunta è di -737 metri.
Si supera la soglia dei 30 chilometri nel 2015, e a fine anno si raggiungono i 31 chilometri con 17 esplorazioni.
Per arrivare al traguardo dei 40 chilometri esplorati saranno necessarie altre 73 uscite esplorative e altri 4 anni di fatiche. A fine 2019 la grotta supera i 43 chilometri ed è profonda 797 metri.
Nel 2020 vengono effettuate altre 23 esplorazioni, gli speleologi trovano un collegamento con la Grotta Muda, il sistema arriva a 53 chilometri.
Siamo giunti al 2021, gli esploratori croati fino ad ora hanno percorso 55’520 metri di un mondo sotterraneo incredibile, con i suoi 828 metri di profondità.
Le esplorazioni non finiscono mai…

La sequenza delle esplorazioni viene aggiornata costantemente in un file excel disponibile in rete:
http://www.sv-mihovil.hr/upload/stranice/2018/09/2018-09-11/24/kronologijaistraivanjajamskogsustavacrnopacweb.xlsx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.