La ricerca di vita microbica nelle grotte di sale del deserto di Atacama, è paragonabile alle ricerche che possono essere portate avanti nelle grotte di Marte.

Grotte di Atacama - Foto di Jose Manuel Ros

Durante le loro ricerche, un gruppo internazionale di speleologi si è reso conto dell’esistenza di vita microbica nelle grotte di sale del deserto di Atacama.
A causa dell’abbondanza di sale, si pensava che questi luoghi fossero sterili, ma a livello microscopico è stato osservato che ci sono forme di vita.
Questo studio è utile per continuare la ricerca di vita extraterrestre.

Joe De Waele, Anna Zelia Miller, Jose Luis Gonzalez Pimentel, Anna Teresa Caldera, Nicacio T. Jimenez Morello, Leonela Lais, Jose M de La Rosa, Antonio Candias e Christian Mussel-Eichenger sono gli autori dell’articolo “Cercare la vita su un sito simile a Marte – microbi associati e segni biologici nelle profonde e completamente buie grotte di sale nel deserto di Atakama.

Le grotte di sale sono abbastanza rare perché si trovano solo in zone molto remote e aride, come il deserto di Atacama (Cile).
Imparare a conoscere questi sistemi di grotte è di grande importanza, per comprendere i limiti della vita microbica.
Le caratteristiche delle cellule microbiche e delle molecole provenienti dalle grotte di Halit, raccolte nello studio, sono state studiate con un approccio che include metagenomica e isotopi stabili.

Fonte:
18° Congresso Internazionale di Speleologia – CONFERENZA SCIENTIFICA The Bourget-du-Lac – Luglio 2022
PRE-STAMPA 2021 – SIMPOSIO 07 – Biologia, vita sotterranea.
https://uis2021.speleos.fr/
Link al documento:
http://www.europlanet-2020-ri.eu/sites/open.ac.uk.europlanet/files/3.12.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.