Un momento della discesa in notturna in forra

Discesa in notturna per 14 tecnici CNSAS in una vorrà del comasco

Giovedì 14 luglio la squadra lariana del Gruppo Forre del CNSAS – Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico lombardo – si é ritrovata presso il torrente Lirone con quattordici tecnici di soccorso in forra, tra cui medico, per effettuare prove di discesa in notturna.

Scenari come questo non sono affatto inusuali nell’attività del Corpo: spesso infatti i casi di mancato rientro di persone che stavano praticando sport come il canyoning (o torrentismo) oppure attività più comuni, come cercare funghi, richiedono di percorrere dei torrenti non solo di giorno ma anche nelle ore notturne. I nostri tecnici devono quindi essere pronti a muoversi in questi frangenti, valutate le condizioni di sicurezza e la conoscenza dei percorsi.

Per completare la discesa, i tecnici hanno anche simulato lo sforramento verso l’alto (l’uscita dal torrente) tramite la risalita di corde fisse, posizionate in precedenza dai tecnici della Stazione locale. Una serata impegnativa ma ben riuscita e con parecchi partecipanti, che ha permesso ai soccorritori della squadra lariana di ritrovarsi e di presentare i nuovi tecnici da poco entrati a fare parte del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.