La FSE, Federazione Speleologica Europea, annuncia il bando di quest’anno per i progetti di protezione delle grotte e del carso per il concorso “EuroSpeleo Protection Label” (ESPL) della Commissione Europea per la Protezione delle Grotte della FSE (ECPC).

EuroSpeleo Protection Label
EuroSpeleo Protection Label - Federazione Speleologica Europea

Fin dalla sua nascita nel 1990, la FSE ha cercato di promuovere la protezione delle grotte e del carsismo in Europa e ha introdotto l’ESPL nel 2007.
Da allora, molti progetti sono stati premiati.
L’“EuroSpeleo Protection Label” è un premio speleologico europeo, gestito dall’ECPC e finanziato dalla FSE.
L’EuroSpeleo Protection Label contribuirà a promuovere attività di protezione delle grotte e del carsismo progettate in modo ecologico integrato, tra le associazioni speleologiche europee d’Europa, tenendo conto, oltre alla carta FSE e alle regole, anche delle direttive ambientali dell’UE, dei principi di amministrazione dei Siti Natura 2000 e le Linee guida IUCN sulla protezione delle grotte e del carsismo.

Con che tipo di progetto puoi candidarti?
L’EuroSpeleo Protection Label sarà assegnato ogni anno a un progetto unico di protezione di grotte e/o carsismo.
Una giuria speleologica europea istituita dal Board ECPC effettuerà la selezione. Può presentare domanda qualsiasi progetto volto alla protezione di grotte e/o carsismo sviluppato da un club, un comitato locale o una commissione nazionale di un paese membro della FSE.

Quali sono i criteri per ricevere il marchio di protezione FSE EuroSpeleo?
Non è necessaria la partecipazione di speleologi di diversi Paesi, ma la domanda dovrebbe essere un progetto di qualità e la trasmissione della presentazione del progetto e dei risultati dovrebbe essere fatta in uno spirito che può essere riprodotto in altre regioni e paesi europei. La domanda deve essere inviata a protection@eurospeleo.org entro il 1 giugno 2022 in lingua inglese.

Una proposta progettuale è composta da:
1. La Domanda di Ammissione che deve essere compilata in ogni sua parte e con dati corretti.
2. Presentazione delle esigenze di tutela rilevanti nel contesto della Carta Speleologica Europea per la Protezione Speleologica (FSE) e fasi di attuazione (250 parole);
3. Risultati attesi del progetto e sostenibilità ecologica integrata a lungo termine (200 parole);
4. Coinvolgimento di speleologi, co-organizzazioni, partner e stakeholders (100 parole);
5. Media e divulgazione pubblica (50 parole).
6. Budget del progetto (in EUR) con una ripartizione per principali categorie di budget (es. reddito, viaggi, attrezzature, ecc.)
7. Una lettera dell’organizzazione speleologica nazionale, membro della FSE, che certifichi il suo sostegno al progetto.

Quale premio può essere assegnato per il Label?
Per l’anno 2022 ci saranno 800.- Euro come assistenza finanziaria per il progetto vincitore più un’attrezzatura da speleologia dai nostri sponsor AV Equipment, Korda’s o Scurion, a seconda della disponibilità e della scelta dell’FSE Bureau. Il vincitore riceve un attestato che indica il progetto che ha vinto il premio.

Quali sono gli obblighi del vincitore dopo aver ricevuto la conferma dell’“EuroSpeleo Protection Label”?
Il vincitore del premio EuroSpeleo Protection Label, non appena annunciato il vincitore, prima di ricevere l’attrezzatura di sponsorizzazione, dovrà inviare un contributo in forma di mezza pagina con una descrizione narrativa dell’evento in inglese, insieme ad alcune immagini generali che illustrino il progetto da pubblicare sui social media della FSE e/o del suo Partner ufficiale e sponsor.
Sia il testo (in formato pdf e doc) che le immagini (in formato jpg) devono essere inviati entro 3 settimane dopo l’assegnazione del Premio ESPL a protection@eurospeleo.org. Se le fotografie devono essere accreditate, fornire un elenco con i loro nomi. Il copyright delle immagini rimane al fotografo che deve essere riconosciuto.
Dopo aver ricevuto l’oggetto sponsorizzato, il vincitore ESPL dovrebbe consegnare alcune immagini che mostrano l’oggetto sponsorizzato in azione.
Inoltre, sarebbe un valore aggiunto se il vincitore annunciasse questo premio sponsorizzato sui propri siti di social media.
In base a questo accordo, al Partner ufficiale FSE viene concessa una licenza per riprodurre le foto per la promozione (ad es. in cataloghi o pubblicità).
Anche a FSE viene concessa una licenza per l’uso interno delle immagini in tutti i suoi supporti.
Le licenze FSE Official Partners sono limitate ad un periodo di cinque anni dalla data di trasmissione delle foto. Se un partner ufficiale di FSE o la stessa FSE desidera utilizzare un’immagine al di fuori di questo accordo (ad es. dopo cinque anni), sarà necessario negoziare un ulteriore accordo con il/i fotografo/i.
Nel caso in cui la suddetta scadenza o altre regole finanziarie non siano rispettate, l’Ufficio FSE si riserva il diritto di ridurre la sua sovvenzione finanziaria al premio EuroSpeleo Protection Label. Qualsiasi pubblicazione effettuata dopo essere stata premiata, deve includere il logo dello sponsor accanto al logo speciale ESPL FSE e ECPC e deve menzionare il “Etichetta di protezione EuroSpeleo FSE”.
Il certificato di premio con l’attrezzatura sarà consegnato in occasione di un grande evento speleologico sostenuto dalla FSE e l’assistenza finanziaria sarà resa disponibile dopo la ricezione del rapporto.

Auguri Speleo,
FSE-European Cave Protection Commission
protection@eurospeleo.org

Tutti i documenti possono essere trovati anche sul sito web della FSE: http://www.eurospeleo.eu/en/commissions-en/cave-protection/ecpc-activities/eurospeleo-protection-label.html

English version: https://www.scintilena.com/eurospeleo-protection-label-2022-call-and-guidelines-for-cave-and-karst-protection-projects/12/28/

Version francaise: https://www.scintilena.com/eurospeleo-protection-label-2022-appel-et-guide-pour-projets-de-protection-des-cavites-et-du-karst/12/28/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.