Tornare a riflettere sul mondo sotterraneo dopo una lunga pausa di introspezione è una rinascita. In fondo sono come la roccia, mi posso consumare ma ci vorranno migliaia di anni perché scompaia del tutto. Potrò scalfirmi ma ciò sarà dovuto solo al fatto che potrei essere colpita di sorpresa. Sarò sempre solida e pronta ad essere il sostegno di te speleologo che avrai bisogno di aiuto, fisico e morale nel tuo cammino sotterraneo. La roccia – buona o cattiva – non muore mai!

Di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.